Tutte le operazioni matematiche con i numeri relativi interi spiegazione con facili esempi



Addizione


1) Se i numeri da sommare hanno lo stesso segno si sommano e il segno finale sarà lo stesso dei due numeri.

Esempio:

(+2) + (+3) = +5
(-2) + (-3) = -5


2) Se i segni sono diversi, si individua il numero più grande (senza segni) e a questo si sottrae l'altro numero. Il segno finale sarà quello del numero più grande.

Esempio:

(-13) + (+3) = -10
(-4) + (+6) = +2


Moltiplicazione


Si esegue una normale moltiplicazione, se i segni dei due numeri sono uguali il segno del risultato sarà + mentre se i segni sono diversi il segno del risultato sarà -


(+) x (+) = (+)
(-) x (-) = (+)
(+) x (-) = (-)
(-) x (+) = (-)


Esempio:

(+5) x (+2) = +10
(-5) x (-2) = +10
(+5) x (-2) = -10
(-5) x (+2) = -10


Sottrazione


La sottrazione diventa un'addizione, si sommano i due numeri cambiando il segno al secondo numero.


Esempio:

(+5) - (+3) diventa (+5) + (-3) = +2
(-7) - (-2) diventa (-7) + (+2) = -5
(-4) - (+6) diventa (-4) + (-6) = -10
(+6) - (-8) diventa (+6) + (+8) = +14


Divisione


Si esegue una normale divisione, se i due numeri hanno lo stesso segno il segno finale sarà + mentre in caso contrario il segno sarà -

Esempio:

+28 : (+14) = +2
-28 : (-14) = +2
-28 : (+14) = -2
+28 : (-14) = -2